Come cucinare il cavolo viola: idee per le tue ricette

9 min di lettura

Fonte: come-cucinare-il-cavolo-viola

Vuoi cucinare contorni golosi e saporiti con poche calorie? Scopri le nostre ricette a base di cavolo cappuccio e impara a cucinare il cavolo viola in tanti modi diversi! Leggi il nostro articolo per scoprire nuovi modi di mangiare il cavolo rosso

PUBBLICITÀ


Il cavolo viola, chiamato anche cavolo rosso o cavolo cappuccio, è uno dei grandi protagonisti dell’autunno: le stagioni più fredde sono infatti il periodo dell’anno più adatto per cucinare gustosi piatti a base di verdure cotte e ortaggi.

A differenza di quello che può sembrare, il cavolo rosso non ha molte differenze con il classico cavolo a cui siamo più abituati, l’unica cosa che cambia è il colore e la capacità di resistere alle temperature più fredde.

Proprio per questo motivo puoi cucinare i tuoi piatti a base di cavolo viola anche in inverno, la disponibilità è garantita!

Se hai voglia di provare gustose ricette a base di cavolo cappuccio viola, ma non sai da dove iniziare, nessun problema, siamo qua per questo, seguici nel nostro viaggio e impara come cucinare il cavolo viola!

🩺Tutte le proprietà del cavolo viola: un alimento sano 

Se non sei ancora convinta di cucinare il cavolo viola, devi sapere che è un alimento sanissimo: pensa che contiene il doppio del ferro del cavolo verde!

Il cavolo viola inoltre possiede alti quantitativi di retinolo e vitamina C, due elementi essenziali per ritardare l’invecchiamento dei tessuti e prevenire i tumori.

Il cavolo, oltre ad avere proprietà anticancerose e antiossidanti è un grande alleato nella lotta al colesterolo e aiuta la naturale regolarità intestinale.

PUBBLICITÀ

Insomma, il cavolo viola è proprio un concentrato di salute, è quasi impossibile farne a meno!

💧Come fare il cavolo viola bollito: una ricetta davvero light

Tastelist

Fonte: cavolo-viola-bollito

Il cavolo viola è una ingrediente molto versatile, può essere mangiato in tanti modi diversi: può essere la base di una gustosa insalata o può diventare l’ingrediente principe di una gustosa zuppa, ma può essere gustato anche dopo una semplice sbollentata.

Fare il cavolo viola bollito è molto semplice: per prima cosa, ovviamente dovrai pulire il cespo e tagliarlo in quattro spicchi. Dopo aver preparato l’ingrediente, immergilo dentro una pentola di acqua bollente salata per circa un’oretta.

Mi raccomando, fai attenzione alla fiamma e fai in modo che sia sempre bassa: il cavolo rosso deve cuocere lentamente e per lungo tempo.

Al termine della cottura il cavolo viola sarà pronto per essere gustato, puoi mangiarlo semplicemente così, al naturale, oppure condirlo con un po di olio.

🎛️Come cucinare il cavolo viola in padella

Quella del cavolo viola in padella è una ricetta di sicuro meno leggera rispetto a quella del cavolo bollito, ma è anche più gustosa!

Per preparare il cavolo viola in padella in pochi minuti, segui questi step:

  • per prima cosa pulisci il tuo cespo eliminando le foglie esterne e lavandolo sotto l’acqua corrente;
  • taglia il cavolo viola a piccole strisce sottili;
  • saltalo in padella con un po’ di olio e di cipolla per 5-10 minuti.

Se vuoi dare un tocco ancora più goloso alla tua ricetta, durante la cottura, puoi aggiungere un po’ di aceto e dello zucchero per dare un tocco agrodolce al tuo cavolo viola.

PUBBLICITÀ

🥗Come mangiare il cavolo viola crudo in insalata

Tastelist

Fonte: cavolo-viola-crudo

Come ti abbiamo già anticipato puoi mangiare il cavolo viola anche crudo.

Puoi mangiare il cavolo rosso crudo come contorno con un filo olio e un po’ di sale, o puoi creare un piatto completo aggiungendo alla tua insalata altri ingredienti come per esempio il pollo, le uova e il pane.

Se vuoi rendere la tua insalata più golosa puoi inserire anche della frutta secca come per esempio delle noci o delle mandorle, o della frutta tradizionale come le mele e le arance di stagione.

Insomma, per preparare la tua insalata di cavolo viola ti basterà seguire il tuo istinto e la tua creatività.

🍚Come preparare un risotto con cavolo viola cremoso

Tastelist

Fonte: risotto-cavolo-viola

Se vuoi cucinare un primo piatto dal sapore deciso allora devi assolutamente provare il risotto con il cavolo viola.

In Italia abbiamo una tradizione culinaria ricca di risotti e quello con il cavolo viola non è più complesso di quelli che sei abituata a preparare di solito.

Per prima cosa per cucinare un risotto cremoso al cavolo viola ti consiglio di stufare il cavolo viola e di saltarlo in padella con un po’ di cipolla per ammorbidirlo e insaporirlo.

In una pentola a parte inizia a tostare il riso e, non appena sarà diventato translucido, inizia ad aggiungere del brodo per sino a che non sarà completata la cottura.

Quando il riso sarà pronto, aggiungi il cavolo viola e manteca il risotto con un po’ di burro e parmigiano e preparati a servirlo su dei piatti piani.

PUBBLICITÀ

Se vuoi un risotto dal sapore ancora più intenso, durante la cottura del cavolo cappuccio, puoi aggiungere anche un po’ di salsiccia, di speck o di pancetta: non te ne pentirai

🥣Come fare la vellutata di cavolo cappuccio viola senza grumi

Tastelist

Fonte: vellutata-cavolo-viola

La vellutata di cavolo cappuccio viola è un piatto da gustare durante l’inverno per accompagnare le sere più fredde.

Per prepararla devi prima di tutto stufare il cavolo viola in una padella con un po’ di olio e di scalogno, proprio come faresti per preparare il risotto o il cavolo in padella.

Dopo che il cavolo si sarà ammorbitito, aggiungi un litro d’acqua e lascialo bollire per mezz’ora.

Una volta passati i primi trenta minuti, aggiungi un altro mezzo litro d’acqua e lascia la pentola sul fuoco per altri venti minuti.

Trascorso il tempo di cottura, spegni il fuoco, aggiungi cinquanta grammi di panna fresca da cucina e frulla tutto con un minipimer.

Per rendere la tua vellutata di cavolo viola un po’ più saporita puoi aggiungere dei crostini di pane croccante, un filo d’olio, un po’ di pepe e qualche listarella di speck croccante.

👩‍🍳Come si cucina il cavolo viola al forno

Il cavolo viola al forno è un contorno dietetico e saporito che può accompagnare ogni piatto.

Preparare questa ricetta non è solo facile e veloce ma è anche una scelta vincente perché il cavolo viola al forno è un piatto che accontenta tutti i palati.

Per cucinarlo devi prima di tutto lavare il tuo cavolo e tagliarlo a listarelle sottili, dopodiché potrai riporlo su una teglia ricoperta di carta forno, aggiungere un po’ di sale e di pepe e infornare il tutto a 200 gradi per 20 minuti.

Il risultato è garantito ma, se vuoi dare un tocco in più alla tua ricetta, puoi ricoprire il cavolo con del formaggio grattugiato quando avrà raggiunto i due terzi della cottura: si creerà una crosticina che renderà il piatto super croccante.

🍽️Ricette con il cavolo viola

Tastelist

Fonte: ricette-con-cavolo-viola

I nostri consigli non sono finiti, per aiutarti a cucinare il cavolo viola e a sorprendere i tuoi ospiti, abbiamo selezionato le nostre migliori ricette a base di cavolo viola.

Puoi trovare consigli e idee creativi per creare ogni tipo di piatto a base di cavolo viola, dai primi, ai contorni, ai secondi.

Ti va di dare un’occhiata?

  • risotto con cavolo rosso e gorgonzola
  • focaccia ripiena di cavolo e speck 
  • vellutata di cavolo viola
  • Pasta con cavolo viola
  • insalata speciale con cavolo viola
  • sformato di cavolo viola
  • burger di cavolo viola
  • gnocchi di cavolo viola

Cavolo rosso in padella

Foto del profilo utente
cookinstar 844 ricette
25 min
25 min
Il modo più comune di cucinare il cavolo rosso è quello di cuocerlo a fuoco lento con spezie riscaldanti. Sebbene questo sia un modo brillante di utilizzarlo, ci sono anche altre ricette che meritano di essere prese in considerazione!
Il modo più comune di cucinare il cavolo rosso è quello di cuocerlo a fuoco lento con spezie riscaldanti. Sebbene questo sia un modo brillante di utilizzarlo, ci sono anche altre ricette che meritano di essere prese in considerazione!

Fonte: Youtube

Supporto per chi ama cucinare

Ottime ricette, consigli e suggerimenti utili e tanta ispirazione. Unisciti a chi ama cucinare e trova la risposta alla domanda: Cosa cucinerò oggi?

PUBBLICITÀ