Come si cucina il cous cous: consigli facili e veloci per preparare questo delizioso piatto mediterraneo

8 min di lettura

Fonte: pexels.com

Prima di scendere nei dettagli e di parlare di come si cucina il cous cous, vogliamo parlarti un po' della sua storia perché il cibo è anche cultura. Il cous cous è un piatto legato al mediterraneo e in particolare alle regioni del Nord Africa, ma è anche un simbolo della cultura siciliana, lo sapevi?

PUBBLICITÀ

Prima di scendere nei dettagli e di parlare di come si cucina il cous cous, voglio parlarti un po' della sua storia perché il cibo è anche cultura. Il cous cous è un piatto legato al mediterraneo e in particolare alle regioni del Nord Africa, ma è anche un simbolo della cultura siciliana.

Il cous cous infatti venne importato dalla regione del Magreb in terra sicula proprio durante la dominazione araba. Il fatto che il cous cous appartenga in parte anche alla cultura italica non significa che tutti sappiano come preparalo.

Dal momento che ancora sono tantissimi gli italiani che si chiedono come si cucina il cous cous, veniamo al dunque e scopriamo quali sono i segreti di questo incredibile piatto dal sapore mediterraneo.

Come si prepara il cous cous

Se ti stai chiedendo come si può preparare il cous cous devi sapere sin da subito che non è un operazione molto facile. La preparazione di questo piatto è infatti legata a una tradizione centenaria che si basa sull’uso della manualità

Ovviamente per quanto riguarda la produzione industriale vengono utilizzati altri tipi di tecniche, ma oggi vogliamo parlarti della preparazione del cous cous tradizionale, quello che puoi preparare anche tu nella tua casa con pochi mezzi.

Gli ingredienti che servono per preparae il cous cous: pochi ma buoni!

Il cous cous è un piatto molto povero che non ha bisogno di tanti ingredienti, anzi ne bastano soltanto tre: la semola di grano duro, l’acqua fredda e il sale.

PUBBLICITÀ

Proprio perché gli ingredienti sono pochi è necessario che siano di alta qualità, per ottenere i risultati migliori ti consigliamo quindi di scegliere una semola più costosa ma più saporita.

Come si prepara il cous cous fatto in casa: il procedimento

Come ti ho già anticipato preparare il cous cous in casa non è semplicissimo ma con un po’ di pratica imparerai a farlo con facilità.

Per prima cosa cerca di essere organizzata e inizia a preparare i tuoi ingredienti: posiziona la semola su un piatto e metti l’acqua dentro un recipiente.

Versa delle gocce di acqua sulla semola che inizierai sin da subito a sfregare con le mani.

Accompagna lo sfregamento a un movimento verticale che solleva la semola e la fa ricadere sul piatto: facendolo per diverse volte riuscirai a ottenere delle piccole palline.

Non ti sembrerà vero ma quelle palline sono il tuo primo cous cous.

Come cuocere il cous cous fatto in casa

Ora che hai preparato il tuo primo cous cous fatto in casa non ti resta che cucinarlo, ma come?

Innanzitutto per cuocere il cous cous fatto in casa è assolutamente consigliato armarsi di  una couscoussiera e rinunciare alle pentole tradizionali.

Cos’è la couscoussiera? Niente di complesso, è un semplice tegame adatto alla cottura a vapore che va posizionato sopra una pentola colma d’acqua.

Per utilizzarla nel modo corretto riempi una pentola con circa due litri di acqua e riponi la couscoussiera al di sopra.

Dopo che avrai predisposto i tuoi strumenti, accendi il gas e porta a bollore l’acqua, posiziona il cous cous sulla couscoussiera e lascialo cuocere sino a che non diventa morbido.

PUBBLICITÀ

Quando la cottura del cous cous è ultimata puoi toglierlo dal tegame, metterlo su un piatto e lavorarlo con la forchetta per renderlo ancora più fine.

Come si cucina il cous cous precotto 

Di sicuro preparare il cous cous in casa non è una attività da svolgere ogni giorno, per questo molte persone preferiscono acquistare il cous cous precotto.

Se non sai come si cucina il cous cous precotto sappi che non ha nulla a che vedere con la cottura della pasta.

Per preparare il cous cous precotto infatti è sempre meglio usare del brodo di carne, o di verdure, a seconda dei tuoi gusti.

Il procedimento corretto per preparare il cous cous precotto

Per prima cosa riempi una ciotola con la stessa quantità di acqua (o di brodo) e di cous cous.

Se hai scelto di utilizzare l’acqua perché non hai a disposizione del brodo allora aggiungi un po’ di sale, delle spezie e un cucchiaio di olio per ogni ospite.

Ora attendi che il cous cous assorba tutta l’acqua e successivamente sgranalo con la forchetta proprio come si fa con il cous cous tradizionale.

Il tuo cous cous precotto è pronto.

Come usare il cous cous in cucina

Ma il cous cous si mangia semplice e senza condimenti? Certo che no!

Questo piatto è molto versatile e può essere accompagnato a tanti tipi di condimenti.

Puoi scegliere di accompagnarlo alla carne, per esempio unendolo a degli straccetti di pollo alla piastra, oppure puoi decidere di accompagnarlo a dei gustosissimi filetti di salmone o di pesce spada.

PUBBLICITÀ

Sei vegetariana? Nessun problema, il cous cous può essere unito anche a tante verdure come per esempio:

Sei pronta a cucinare il tuo primo cous cous?

Alcune ricette con il cous cous

Se ti manca l'ispirazione e non sai come condire il tuo cous cous puoi dare un'occhiata ad alcune delle nostre ricette più famose.

Tra tutte noi ti consigliamo di sbirciare le seguenti ricette:

Couscous di verdure

Foto del profilo utente
cookinstar 285 ricette
30 min
30 min

Couscous di pesce

Foto del profilo utente
cookinstar 285 ricette
30 min
30 min

Buon appetito!

Supporto per chi ama cucinare

Ottime ricette, consigli e suggerimenti utili e tanta ispirazione. Unisciti a chi ama cucinare e trova la risposta alla domanda: Cosa cucinerò oggi?

PUBBLICITÀ