VIDEORICETTA Pizza con lievito istantaneo

PUBBLICITÀ

Vorresti fare un impasto veloce per la pizza con lievito istantaneo? Questa semplice ricetta è perfetta. È una delle mie ricette preferite, semplicemente perché è così veloce.

  • 30Minuti
  • 1Numero di porzioni
PUBBLICITÀ

Ingredienti

numero di porzioni
1
  • 500 g di farina 00 Aggiunto a
  • 300 g acqua tiepida Aggiunto a
  • 10 g sale Aggiunto a
  • 3 g lievito secco attivo istantaneo Aggiunto a
PUBBLICITÀ

Procedura

00:00 / 00:00
1. Passaggio

Ora la prima cosa che dobbiamo fare e' aggiungere il sale alla nostra acqua. Vogliamo dargli un deposito per mescolare e sciogliere completamente il sale nell’acqua. Poi aggiungere il lievito e mescolare insieme fino a quando si inizia a vedere la formazione di bolle sulla parte superiore dell’acqua.

2. Passaggio

Si desidera unire il liquido alla farina e dare una buona mescolanza con un cucchiaio di legno. Non dovrebbe volerci molto per riunirsi. Ora, come si può vedere la sua ottenere un po ’troppo difficile per continuare a memorizzare con il cucchiaio, quindi è possibile utilizzare un raschietto per pasta. Se non hai un raschiapasta non preoccuparti, rimani bloccato lì dentro con le mani. A dire il vero, preferisco usare le mani.

3. Passaggio

Una volta che il suo tutto combinato si desidera farina leggermente il piano di lavoro e si desidera iniziare a impastare l’impasto. Si formica per impastare per 10-15 minuti. Credimi, non dovrai andare in palestra dopo. Il processo di impasto è molto importante per due motivi. Prima di tutto è quello che serve per ottenere un impasto leggero e arioso. Questo aiuta la crosta ad espandersi durante la cottura. Non solo, ma quando si impasta l’impasto in realtà si allungano le molecole di glutine.

4. Passaggio

In questo modo si rende l’impasto più elastico, questo aiuta a essere in grado di allungare l’impasto fino alla dimensione della pizza che si desidera. L’impasto napoletano in genere ha una base sottile, quindi è necessario essere in grado di stenderlo sottilmente. Impastare l’impasto contribuirà anche a rafforzarlo, in modo da ridurre il rischio di ottenere lacrime nell’impasto quando lo stira. Saprete quando l’impasto sarà fatto in quanto sarà elastico, forte ma avrà anche una consistenza liscia. Il prossimo passo vogliamo rimettere l’impasto nella ciotola e coprirlo con un panno umido o della pellicola. Poi vogliamo metterlo in un posto caldo per 2 ore. Questo lo aiuterà a crescere e dopo due ore dovrebbe essere circa il doppio delle dimensioni.

5. Passaggio

Così sono passate 2 ore e come potete vedere è salito bene. Ora lo svuoto dalla ciotola. Trovo che un raschietto per pasta aiuta a ottenere tutto fuori dalla ciotola facilmente poichè sarà un po' appiccicoso. Poi si desidera iniziare a dividere l’impasto in singole palline di impasto. Questa ricetta farà all’incirca 3 palline, del peso di 250g ciascuna. Per una pizza da 12 pollici, normalmente preferisco le palline di pasta che pesano circa 230-250 grammi.

6. Passaggio

Quindi ecco le mie 3 palline di pasta e ora è il momento di modellarle. Basta tenere le palline di impasto e piegare il fondo in se stesso, come se stessi rimboccando il fondo. Continuare a farlo ruotando la pallina di impasto nella tua mano. Ti faccio vedere l’altro lato, spero tu riesca a vederlo bene. Ci vuole un po' di pratica, ma non preoccuparti troppo. Una volta fatto si desidera torcere il fondo e premere verso il basso per chiudere le cuciture. Qui abbiamo le 3 palline di pasta, ora le metto in ciotole per provarle per la seconda volta. Se si dispone di vassoi di prova allora è possibile utilizzare quelli appena bene. Ora lasciateli ancora in un posto caldo per 20 minuti. Questo è fondamentalmente per aiutare le molecole di glutine a rilassarsi, quindi è molto più facile da allungare. Ok, ora vogliamo allungare una delle nostre palline di pasta. Prima di tutto dovete infarinare leggermente il vostro piano di lavoro e posizionare la pallina al centro. Formare un triangolo con le mani e spingere lentamente verso il basso il centro della pallina e spingere verso l’alto. Questo allungherà l’impasto, si fermerà quando avrete circa un bordo di 1 cm. Ruotare l’impasto grezzo e ripetere. Si desidera continuare a premere verso il basso e spingere verso la parte anteriore di voi per allungare ulteriormente l’impasto. Assicurati di continuare a ruotare l’impasto ogni volta in quanto questo ti aiuterà a mantenere la forma circolare.

Valuta la ricetta

0 / 255
Upload
Aggiungi una foto

Ricette simili

Scrocchiarella
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Paposcia
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Pizza diavola
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Pizza capricciosa originale
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
4.5
Valutazione: 4.5/5
Numero di valutazioni: 18

Impasto pizza

4.5
Valutazione: 4.5/5
Numero di valutazioni: 18

Ricette simili

Scrocchiarella
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Paposcia
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Pizza diavola
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Pizza capricciosa originale
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
4.5
Valutazione: 4.5/5
Numero di valutazioni: 18

Impasto pizza

4.5
Valutazione: 4.5/5
Numero di valutazioni: 18

Categorie principali

Pasta

75 ricette

Colazione

64 ricette

Dessert

197 ricette

Pesce

2 ricette

Estate

37 ricette

Pranzo

279 ricette

Pasqua

35 ricette

Mirtilli

0 ricette

Mascarpone

13 ricette

Torte

117 ricette
Recipe author image cookinstar

Pizza con lievito istantaneo

Vorresti fare un impasto veloce per la pizza con lievito istantaneo? Questa semplice ricetta è perfetta. È una delle mie ricette preferite, semplicemente perché è così veloce.

30
Minuti
1
Numero di porzioni
Recipe main image
Procedura
1. Passaggio

Ora la prima cosa che dobbiamo fare e' aggiungere il sale alla nostra acqua. Vogliamo dargli un deposito per mescolare e sciogliere completamente il sale nell’acqua. Poi aggiungere il lievito e mescolare insieme fino a quando si inizia a vedere la formazione di bolle sulla parte superiore dell’acqua.

2. Passaggio

Si desidera unire il liquido alla farina e dare una buona mescolanza con un cucchiaio di legno. Non dovrebbe volerci molto per riunirsi. Ora, come si può vedere la sua ottenere un po ’troppo difficile per continuare a memorizzare con il cucchiaio, quindi è possibile utilizzare un raschietto per pasta. Se non hai un raschiapasta non preoccuparti, rimani bloccato lì dentro con le mani. A dire il vero, preferisco usare le mani.

3. Passaggio

Una volta che il suo tutto combinato si desidera farina leggermente il piano di lavoro e si desidera iniziare a impastare l’impasto. Si formica per impastare per 10-15 minuti. Credimi, non dovrai andare in palestra dopo. Il processo di impasto è molto importante per due motivi. Prima di tutto è quello che serve per ottenere un impasto leggero e arioso. Questo aiuta la crosta ad espandersi durante la cottura. Non solo, ma quando si impasta l’impasto in realtà si allungano le molecole di glutine.

4. Passaggio

In questo modo si rende l’impasto più elastico, questo aiuta a essere in grado di allungare l’impasto fino alla dimensione della pizza che si desidera. L’impasto napoletano in genere ha una base sottile, quindi è necessario essere in grado di stenderlo sottilmente. Impastare l’impasto contribuirà anche a rafforzarlo, in modo da ridurre il rischio di ottenere lacrime nell’impasto quando lo stira. Saprete quando l’impasto sarà fatto in quanto sarà elastico, forte ma avrà anche una consistenza liscia. Il prossimo passo vogliamo rimettere l’impasto nella ciotola e coprirlo con un panno umido o della pellicola. Poi vogliamo metterlo in un posto caldo per 2 ore. Questo lo aiuterà a crescere e dopo due ore dovrebbe essere circa il doppio delle dimensioni.

5. Passaggio

Così sono passate 2 ore e come potete vedere è salito bene. Ora lo svuoto dalla ciotola. Trovo che un raschietto per pasta aiuta a ottenere tutto fuori dalla ciotola facilmente poichè sarà un po' appiccicoso. Poi si desidera iniziare a dividere l’impasto in singole palline di impasto. Questa ricetta farà all’incirca 3 palline, del peso di 250g ciascuna. Per una pizza da 12 pollici, normalmente preferisco le palline di pasta che pesano circa 230-250 grammi.

6. Passaggio

Quindi ecco le mie 3 palline di pasta e ora è il momento di modellarle. Basta tenere le palline di impasto e piegare il fondo in se stesso, come se stessi rimboccando il fondo. Continuare a farlo ruotando la pallina di impasto nella tua mano. Ti faccio vedere l’altro lato, spero tu riesca a vederlo bene. Ci vuole un po' di pratica, ma non preoccuparti troppo. Una volta fatto si desidera torcere il fondo e premere verso il basso per chiudere le cuciture. Qui abbiamo le 3 palline di pasta, ora le metto in ciotole per provarle per la seconda volta. Se si dispone di vassoi di prova allora è possibile utilizzare quelli appena bene. Ora lasciateli ancora in un posto caldo per 20 minuti. Questo è fondamentalmente per aiutare le molecole di glutine a rilassarsi, quindi è molto più facile da allungare. Ok, ora vogliamo allungare una delle nostre palline di pasta. Prima di tutto dovete infarinare leggermente il vostro piano di lavoro e posizionare la pallina al centro. Formare un triangolo con le mani e spingere lentamente verso il basso il centro della pallina e spingere verso l’alto. Questo allungherà l’impasto, si fermerà quando avrete circa un bordo di 1 cm. Ruotare l’impasto grezzo e ripetere. Si desidera continuare a premere verso il basso e spingere verso la parte anteriore di voi per allungare ulteriormente l’impasto. Assicurati di continuare a ruotare l’impasto ogni volta in quanto questo ti aiuterà a mantenere la forma circolare.

Ingredienti
500 g
di farina 00
300 g
acqua tiepida
10 g
sale
3 g
lievito secco attivo istantaneo