Paniscia

PUBBLICITÀ

Piatto popolare del Piemonte, la panissa viene solitamente gustata durante l’inverno e intorno alle feste. All’interno della regione, ci sono diverse varianti di panissa. Questa versione è rappresentativa della cosiddetta «paniscia di Novara».

  • 215Minuti
  • 4Numero di porzioni
PUBBLICITÀ

Ingredienti

numero di porzioni
4
  • 450 g riso Aggiunto a
  • 225 g fagioli borlotti Aggiunto a
  • 12 cavolo savoia Aggiunto a
  • 1 carota Aggiunto a
  • 1 scalogno Aggiunto a
  • 3 pomodori Aggiunto a
  • 50 g burro Aggiunto a
  • 2 coste di sedano Aggiunto a
  • 115 g vino rosso secco Aggiunto a
  • 1 'nduja Aggiunto a
  • acqua Aggiunto a
  • 85 g pancetta Aggiunto a
  • 52 g lardo Aggiunto a
  • sale e pepe Aggiunto a
PUBBLICITÀ

Procedura

1. Passaggio

Mettere a bagno i fagioli per una notte o per 12 ore. Sbollentare la cotenna (se usata) per 5 minuti e poi tagliarla a striscioline. Tagliare la cipolla a fettine sottili.

2. Passaggio

Sbucciare la carota e tagliarla a metà giri. Togliere le foglie dal sedano e tagliare il gambo a pezzettini. Tritare grossolanamente i pomodori. Lavare e tagliare il cavolo in strisce da 1⁄4 di pollice.

3. Passaggio

Scola i fagioli. Mettere la carota, il sedano, il cavolo, i pomodori, i fagioli e la cotenna (o il lardo) in una pentola capiente. Aggiungere l’acqua o il brodo nella pentola, portare ad ebollizione e poi ridurre a bollore Cuocere, coperto, per circa 2-3 ore o fino a quando i fagioli saranno teneri, salarli a piacere verso la fine del tempo di cottura.

4. Passaggio

Quando la zuppa di fagioli è quasi pronta, tagliate la pancetta a pezzetti e aggiungetela con pezzetti di salame d’la duja (rimosso dall’involucro) in una padella capiente con la cipolla e metà del burro. Fate soffriggere a fuoco basso, mescolando spesso, fino a quando le cipolle diventano dorate e pancetta e salsiccia rosolate, per 10-15 minuti. Aggiungere il riso, mescolando velocemente, per amalgamare bene il tutto e tostare per qualche minuto, facendo attenzione a non bruciarlo. Aggiungere il vino mescolando continuamente fino a completo assorbimento. Aggiungere la zuppa già cotta un mestolo alla volta (escluse le cotenne di maiale), continuando a mescolare per assicurarsi che il tutto si mescoli bene. Man mano che il brodo è assorbito, aggiungete il mestolo successivo di zuppa, continuando per circa 20 minuti (o secondo il tempo indicato per il vostro riso). Assaggiate il riso per dolcezza e, a cottura ultimata, salate e pepate a piacere, aggiungete il burro rimasto e amalgamate bene. Mescolare le cotenne di maiale (facoltativo). Una volta sciolto il burro, spegnere il fuoco, lasciando sciogliere il piatto per circa 5 minuti, quindi servire.

Ricette simili

Pasta melanzane e pomodorini
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Pasta pomodorini e ricotta
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Pasta con melanzane e pesce spada
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Pasta zucchine pomodorini e gamberetti
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Panino con lampredotto
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Fregnacce
Ricetta di un utente premium
Pasta con nduja
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Risotto con le melanzane
Ricetta di un utente premium
Videoricetta

Ricette simili

Pasta melanzane e pomodorini
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Pasta pomodorini e ricotta
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Pasta con melanzane e pesce spada
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Pasta zucchine pomodorini e gamberetti
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Panino con lampredotto
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Fregnacce
Ricetta di un utente premium
Pasta con nduja
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Risotto con le melanzane
Ricetta di un utente premium
Videoricetta

Categorie principali

Pranzo

359 ricette

Cena

381 ricette

Pasta

98 ricette

Torte

141 ricette

Torte e dolci

209 ricette

Pesce

17 ricette

Dessert

230 ricette

Insalate

11 ricette
Recipe author image cookinstar

Paniscia

Piatto popolare del Piemonte, la panissa viene solitamente gustata durante l’inverno e intorno alle feste. All’interno della regione, ci sono diverse varianti di panissa. Questa versione è rappresentativa della cosiddetta «paniscia di Novara».

215
Minuti
4
Numero di porzioni
Recipe main image
Procedura
1. Passaggio

Mettere a bagno i fagioli per una notte o per 12 ore. Sbollentare la cotenna (se usata) per 5 minuti e poi tagliarla a striscioline. Tagliare la cipolla a fettine sottili.

2. Passaggio

Sbucciare la carota e tagliarla a metà giri. Togliere le foglie dal sedano e tagliare il gambo a pezzettini. Tritare grossolanamente i pomodori. Lavare e tagliare il cavolo in strisce da 1⁄4 di pollice.

3. Passaggio

Scola i fagioli. Mettere la carota, il sedano, il cavolo, i pomodori, i fagioli e la cotenna (o il lardo) in una pentola capiente. Aggiungere l’acqua o il brodo nella pentola, portare ad ebollizione e poi ridurre a bollore Cuocere, coperto, per circa 2-3 ore o fino a quando i fagioli saranno teneri, salarli a piacere verso la fine del tempo di cottura.

4. Passaggio

Quando la zuppa di fagioli è quasi pronta, tagliate la pancetta a pezzetti e aggiungetela con pezzetti di salame d’la duja (rimosso dall’involucro) in una padella capiente con la cipolla e metà del burro. Fate soffriggere a fuoco basso, mescolando spesso, fino a quando le cipolle diventano dorate e pancetta e salsiccia rosolate, per 10-15 minuti. Aggiungere il riso, mescolando velocemente, per amalgamare bene il tutto e tostare per qualche minuto, facendo attenzione a non bruciarlo. Aggiungere il vino mescolando continuamente fino a completo assorbimento. Aggiungere la zuppa già cotta un mestolo alla volta (escluse le cotenne di maiale), continuando a mescolare per assicurarsi che il tutto si mescoli bene. Man mano che il brodo è assorbito, aggiungete il mestolo successivo di zuppa, continuando per circa 20 minuti (o secondo il tempo indicato per il vostro riso). Assaggiate il riso per dolcezza e, a cottura ultimata, salate e pepate a piacere, aggiungete il burro rimasto e amalgamate bene. Mescolare le cotenne di maiale (facoltativo). Una volta sciolto il burro, spegnere il fuoco, lasciando sciogliere il piatto per circa 5 minuti, quindi servire.

Ingredienti
450 g
riso
225 g
fagioli borlotti
12
cavolo savoia
1
carota
1
scalogno
3
pomodori
50 g
burro
2
coste di sedano
115 g
vino rosso secco
1
'nduja
acqua
85 g
pancetta
52 g
lardo
sale e pepe