Tortelli di zucca

50 min
1
PUBBLICITÀ

Ricetta per cucinare i tortelli di zucca emiliani!

50 min
1
PUBBLICITÀ

Ingredienti

numero di porzioni
4
  • 200 g farina bianca Aggiunto a
  • 156 g uova Aggiunto a
  • 500 g zucca Aggiunto a
  • 65 g Parmigiano grattugiato Aggiunto a
  • 160 g amaretti cookies Aggiunto a
  • 170 g mostarda di cremona Aggiunto a
  • noce moscata Aggiunto a
  • sale Aggiunto a
PUBBLICITÀ

Procedura

1. Passaggio

Per preparare i tortelli di zucca, iniziate dal ripieno, che deve riposare in frigorifero almeno una notte, anche se è preferibile 24 ore, affinché i sapori si amalgamino. Prendete la zucca e tagliatela a spicchi 1 per eliminare più facilmente i semi e i filamenti interni. Tagliate poi gli spicchi a fette

2. Passaggio

e disporle su una teglia rivestita di carta da forno 4: cuocere in forno tradizionale preriscaldato a 425°F (220°C) per circa 20 minuti (390°F (200°C) per circa 10 minuti in forno a convezione). Controllare la zucca di tanto in tanto, pungendo la polpa con i rebbi di una forchetta: deve essere morbida ma non bruciata. Mentre la zucca cuoce, mettere gli amaretti in una ciotola e sbriciolarli con le mani .

3. Passaggio

Tritare la mostarda di pere mantovane (o di mele cotogne) con un coltello. Se volete, potete anche usare un tritacarne per ottenere un risultato più fine. Una volta cotta la zucca, lasciarla raffreddare nel forno spento, in modo che si asciughi e perda più liquido possibile. Quindi, togliere la polpa cotta con una pallina da melone o un cucchiaio e passarla attraverso uno schiacciapatate in una ciotola.

4. Passaggio

Aggiungere quindi alla zucca la mostarda di pere tagliata a pezzetti e i biscotti sbriciolati, mescolando con una spatola, e versare anche il formaggio grattugiato . Mescolare bene per amalgamare il tutto e aggiungere l'uovo . Una volta che l'uovo è stato completamente assorbito dal ripieno, insaporire con sale e noce moscata a piacere. Coprire la ciotola con pellicola trasparente e metterla in frigorifero a riposare per tutta la notte o, meglio ancora, per 24 ore.

5. Passaggio

Il giorno successivo, preparare la pasta fresca: Setacciare la farina in una ciotola molto grande o su una spianatoia. Successivamente, sbattere velocemente le uova a temperatura ambiente con una forchetta e aggiungerle alla farina. Amalgamare gli ingredienti con le mani fino a ottenere un impasto morbido e non appiccicoso. Se dovesse risultare ancora appiccicoso (questo può dipendere da quanto la farina utilizzata assorbe le uova), aggiungere un po' di farina in più senza esagerare; se invece l'impasto è troppo secco, è possibile inumidirlo aggiungendo un po' di acqua a temperatura ambiente. È bene anche assicurarsi di utilizzare la quantità di uova indicata, in modo da ottenere la consistenza perfetta per la pasta all'uovo. Formare una palla e avvolgerla nella pellicola trasparente.

6. Passaggio

Lasciare riposare a temperatura ambiente in un luogo fresco per almeno 30 minuti. Trascorso questo tempo, prendere l'impasto e dividerlo in almeno due parti (mentre si lavora, lasciare il resto dell'impasto ancora da lavorare coperto da pellicola trasparente). Con un rullo per pasta o un mattarello, stendere ogni pezzo di pasta fino a ottenere dei rettangoli dello spessore di un centesimo (1 mm).

7. Passaggio

Stendere la sfoglia su una superficie di lavoro leggermente infarinata e tagliarla con una rotella tagliapasta per formare una striscia lunga 9 cm. Distribuire le palline di ripieno (circa 15 g) lungo la metà superiore dell'intera striscia, lasciando un po' meno di mezzo pollice (1 cm) dal bordo e distanziando le palline di circa 2 cm l'una dall'altra. Ripiegare la striscia di pasta fino a coprire il ripieno : Se la pasta è un po' secca, potete spennellarla leggermente con un po' d'acqua.

8. Passaggio

Premete negli spazi tra i mucchietti di ripieno per far aderire i due lati della sfoglia e poi create i tortelli con una rotella tagliapasta scanalata: la forma e le dimensioni dei tortelli possono variare a seconda dei gusti e della tradizione. Man mano che preparate i tortelli, disponeteli su un vassoio ricoperto di carta assorbente leggermente infarinata o di uno strofinaccio asciutto. Ripetere queste operazioni fino a esaurire la pasta e il ripieno: Otterrete circa 40 tortelli, pronti per essere cucinati e conditi con il condimento che preferite!

Ricette simili

Ricette simili

Categorie principali

Torte

311 ricette

Torte e dolci

385 ricette

Pesce

58 ricette

Dessert

478 ricette

Pasta

220 ricette

Cena

853 ricette

Colazione

87 ricette

Pranzo

829 ricette