Fonte: Youtube

VIDEORICETTA Schiacciata toscana

PUBBLICITÀ

SCHIACCIATA è una focaccia italiana venduta in tutti i panifici della Toscana, ma più precisamente della zona di Firenze. In altre parti della penisola, tra tanti altri nomi, viene anche chiamata focaccia.

  • 90Minuti
  • 1Numero di porzioni
PUBBLICITÀ

Ingredienti

numero di porzioni
1
  • 800 g di farina 00 Aggiunto a
  • 200 g farina per pane Aggiunto a
  • 650 g acqua Aggiunto a
  • lievito secco attivo Aggiunto a
  • 18 g sale Aggiunto a
  • olio evo Aggiunto a
PUBBLICITÀ

Procedura

1. Passaggio

In una ciotola capiente mescolate insieme la farina "00", la farina di pane e il sale. In una piccola ciotola, aggiungere circa mezza tazza d'acqua e mescolare il lievito per farlo idratare. Dopo circa 5 minuti, versare l'acqua e il lievito al centro della farina.

2. Passaggio

A questo punto, aggiungere circa un cucchiaio di olio d'oliva all'impasto. Mescolare il tutto con un gancio per impasto. Una volta incorporata tutta la farina, iniziare a lavorare l'impasto. Anche se questo impasto non è molto idratato, il metodo della schiacciata e della piega funziona benissimo per questo impasto appiccicoso.

3. Passaggio

Coprite l'impasto con un panno umido e lasciatelo riposare tra una lavorazione e l'altra. Questo permette ai filamenti di glutine di rilassarsi. Dopo il riposo, impastare ancora una volta fino a ottenere una superficie liscia. Sul fondo di una ciotola capiente, versare un po' d'olio e posizionare l'impasto. Coprite nuovamente l'impasto con un panno umido e lasciatelo lievitare per circa 45 minuti o fino al raddoppio. .

4. Passaggio

Una volta lievitato, dividete l'impasto in quattro parti e formate con ogni pezzo delle palline rotonde. Anche in questo caso, coprire l'impasto per mantenerne umida la superficie. A questo punto le palline possono essere messe in frigorifero a lievitare per tutta la notte e allungate il giorno successivo per la cottura (per questo metodo, togliere le palline di pasta dal frigorifero un'ora prima della cottura per farle arrivare a temperatura ambiente. Una volta raggiunta la temperatura ambiente, si possono stendere, condire e infornare). Se l'impasto deve essere utilizzato il giorno stesso, assicurarsi che le palline siano coperte e lasciarle lievitare per 50 minuti a temperatura ambiente. Una volta lievitate, possono essere stese, condite e infornate

Ricette simili

Ricetta veloce focacce con lievito madre
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Focaccine
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Paposcia
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Impasto per pizza napoletana fatta in casa
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Erbazzone
Ricetta di un utente premium
Pretzel
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Pizza capricciosa originale
Ricetta di un utente premium
Videoricetta

Ricette simili

Ricetta veloce focacce con lievito madre
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Focaccine
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Paposcia
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Impasto per pizza napoletana fatta in casa
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Erbazzone
Ricetta di un utente premium
Pretzel
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Pizza capricciosa originale
Ricetta di un utente premium
Videoricetta

Categorie principali

Pesce

25 ricette

Pranzo

506 ricette

Torte e dolci

233 ricette

Senza cottura

129 ricette

Torte

190 ricette

Colazione

75 ricette

Cena

529 ricette

Dessert

305 ricette

Bevande

47 ricette

Maiale

17 ricette
Recipe author image cookinstar

Schiacciata toscana

SCHIACCIATA è una focaccia italiana venduta in tutti i panifici della Toscana, ma più precisamente della zona di Firenze. In altre parti della penisola, tra tanti altri nomi, viene anche chiamata focaccia.

90
Minuti
1
Numero di porzioni
Recipe main image
Procedura
1. Passaggio

In una ciotola capiente mescolate insieme la farina "00", la farina di pane e il sale. In una piccola ciotola, aggiungere circa mezza tazza d'acqua e mescolare il lievito per farlo idratare. Dopo circa 5 minuti, versare l'acqua e il lievito al centro della farina.

2. Passaggio

A questo punto, aggiungere circa un cucchiaio di olio d'oliva all'impasto. Mescolare il tutto con un gancio per impasto. Una volta incorporata tutta la farina, iniziare a lavorare l'impasto. Anche se questo impasto non è molto idratato, il metodo della schiacciata e della piega funziona benissimo per questo impasto appiccicoso.

3. Passaggio

Coprite l'impasto con un panno umido e lasciatelo riposare tra una lavorazione e l'altra. Questo permette ai filamenti di glutine di rilassarsi. Dopo il riposo, impastare ancora una volta fino a ottenere una superficie liscia. Sul fondo di una ciotola capiente, versare un po' d'olio e posizionare l'impasto. Coprite nuovamente l'impasto con un panno umido e lasciatelo lievitare per circa 45 minuti o fino al raddoppio. .

4. Passaggio

Una volta lievitato, dividete l'impasto in quattro parti e formate con ogni pezzo delle palline rotonde. Anche in questo caso, coprire l'impasto per mantenerne umida la superficie. A questo punto le palline possono essere messe in frigorifero a lievitare per tutta la notte e allungate il giorno successivo per la cottura (per questo metodo, togliere le palline di pasta dal frigorifero un'ora prima della cottura per farle arrivare a temperatura ambiente. Una volta raggiunta la temperatura ambiente, si possono stendere, condire e infornare). Se l'impasto deve essere utilizzato il giorno stesso, assicurarsi che le palline siano coperte e lasciarle lievitare per 50 minuti a temperatura ambiente. Una volta lievitate, possono essere stese, condite e infornate

Ingredienti
800 g
di farina 00
200 g
farina per pane
650 g
acqua
lievito secco attivo
18 g
sale
olio evo