Pasta alla gricia

PUBBLICITÀ

La gricia (pasta con guanciale) è un noto piatto laziale che si pensa sia il precursore della pasta amatriciana. Incorpora guanciale e pecorino romano, proprio come la ricetta amatriciana.

  • 45Minuti
  • 7Numero di porzioni
PUBBLICITÀ

Ingredienti

numero di porzioni
7
  • 0.7 Rigatoni da libbre (320 g) Aggiunto a
  • 12 libbra (250 g) Guanciale (già pepato) Aggiunto a
  • 12 tazza grattugia formaggio Pecorino Romano (60 g) Aggiunto a
  • Condire con sale accettabile a piacere Aggiunto a
PUBBLICITÀ

Procedura

1. Passaggio

Per fare la pasta alla gricia, iniziate riempiendo una pentola a metà con acqua e mettendola sul fuoco dove la pasta sarà cotta.

2. Passaggio

Tagliare il guanciale in fette da 1/2 di pollice in questo passaggio "1 cm. Separare la crosta che può essere presente dalle fette (si può conservare in frigorifero e usarlo in altre ricette, come zuppe), e tagliare 1/8 di pollice strisce (mezzo centimetro) di spessore dalle fette.

3. Passaggio

Senza aggiungere altro grasso, versate il guanciale in una padella calda. Lasciare sfrigolare per una decina di minuti a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto, fino a doratura e croccante, facendo attenzione a non bruciarlo. Nel frattempo scaldare l'acqua, salarla e cuocere la pasta; mentre la pasta è in cottura grattugiare finemente il pecorino. 2 minuti prima della pasta, aggiungere un mestolo di acqua di cottura per rallentare la cottura del guanciale.

4. Passaggio

Il guanciale cesserà di cuocere, e l'amido rilasciato dalla pasta si trasformerà in una deliziosa crema. Per spostare i pezzi di guanciale, scuotere la padella un po'.

5. Passaggio

Quando la pasta è pronta, aggiungetela immediatamente al sugo, risparmiando l'acqua di cottura.

6. Passaggio

Mescolare per 1 minuto, quindi agitare la padella e mescolare di nuovo. Togliere la padella dal fuoco, aggiungere un terzo del pecorino grattugiato e una spruzzata di acqua di cottura se necessario.

7. Passaggio

Mescolate e mescolate ancora una volta gli spaghetti; noterete che si è formata una bella crema.

8. Passaggio

Potete quindi servire la gricia e guarnire ogni piatto con il rimanente pecorino.

Valuta la ricetta

0 / 255
Upload
Aggiungi una foto

Ricette simili

Come fare gli spaghetti di zucchine
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Pasta alla norma classica con melanzane
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Cremosa pasta con tonno e zucchine
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Tagliatelle ai funghi porcini
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Ricetta della pasta con pancetta e zucchine
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Ricetta per fare i ravioli ricotta e spinaci
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
4.7
Valutazione: 4.7/5
Numero di valutazioni: 14

Ravioli

4.7
Valutazione: 4.7/5
Numero di valutazioni: 14

Ricette simili

Come fare gli spaghetti di zucchine
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Pasta alla norma classica con melanzane
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Cremosa pasta con tonno e zucchine
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Tagliatelle ai funghi porcini
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Ricetta della pasta con pancetta e zucchine
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
Ricetta per fare i ravioli ricotta e spinaci
Ricetta di un utente premium
Videoricetta
4.7
Valutazione: 4.7/5
Numero di valutazioni: 14

Ravioli

4.7
Valutazione: 4.7/5
Numero di valutazioni: 14

Categorie principali

Pasta

75 ricette

Colazione

64 ricette

Dessert

197 ricette

Pesce

2 ricette

Estate

37 ricette

Pranzo

279 ricette

Pasqua

35 ricette

Mirtilli

0 ricette

Mascarpone

13 ricette

Torte

117 ricette
Recipe author image My_kitchen_diary

Pasta alla gricia

La gricia (pasta con guanciale) è un noto piatto laziale che si pensa sia il precursore della pasta amatriciana. Incorpora guanciale e pecorino romano, proprio come la ricetta amatriciana.

45
Minuti
7
Numero di porzioni
Recipe main image
Procedura
1. Passaggio

Per fare la pasta alla gricia, iniziate riempiendo una pentola a metà con acqua e mettendola sul fuoco dove la pasta sarà cotta.

2. Passaggio

Tagliare il guanciale in fette da 1/2 di pollice in questo passaggio "1 cm. Separare la crosta che può essere presente dalle fette (si può conservare in frigorifero e usarlo in altre ricette, come zuppe), e tagliare 1/8 di pollice strisce (mezzo centimetro) di spessore dalle fette.

3. Passaggio

Senza aggiungere altro grasso, versate il guanciale in una padella calda. Lasciare sfrigolare per una decina di minuti a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto, fino a doratura e croccante, facendo attenzione a non bruciarlo. Nel frattempo scaldare l'acqua, salarla e cuocere la pasta; mentre la pasta è in cottura grattugiare finemente il pecorino. 2 minuti prima della pasta, aggiungere un mestolo di acqua di cottura per rallentare la cottura del guanciale.

4. Passaggio

Il guanciale cesserà di cuocere, e l'amido rilasciato dalla pasta si trasformerà in una deliziosa crema. Per spostare i pezzi di guanciale, scuotere la padella un po'.

5. Passaggio

Quando la pasta è pronta, aggiungetela immediatamente al sugo, risparmiando l'acqua di cottura.

6. Passaggio

Mescolare per 1 minuto, quindi agitare la padella e mescolare di nuovo. Togliere la padella dal fuoco, aggiungere un terzo del pecorino grattugiato e una spruzzata di acqua di cottura se necessario.

7. Passaggio

Mescolate e mescolate ancora una volta gli spaghetti; noterete che si è formata una bella crema.

8. Passaggio

Potete quindi servire la gricia e guarnire ogni piatto con il rimanente pecorino.

Ingredienti
0.7
Rigatoni da libbre (320 g)
12
libbra (250 g) Guanciale (già pepato)
12 tazza
grattugia formaggio Pecorino Romano (60 g)
Condire con sale accettabile a piacere